Detrazione del 65% per finestre e infissi

Oggi sostituendo i vecchi infissi con infissi in PVC ad alto isolamento termico si ottiene un duplice risparmio economico:
- Minori consumi di energia elettrica e gas;
- Accesso alle agevolazioni fiscali

 Con riferimento a questo ultimo punto con il D.L. nr. 63 del 4 giugno 2013 è stato prorogato fino al 31 dicembere 2016 gli incentivi già vigenti per la detrazione fiscale del 65%, stabilendo già che dal 2014 incentivi saranno stabilizzati nella misura che devono ancora comunicare. 

Tempi e Agevolazione
Le spese sostenute entro il 31 dicembre 2016 per la sostituzione degli infissi, possono pertanto essere detratte per il 65% dall’IRPEF o dall’IRES a partire dalla denuncia dei redditi dell'estate 2013 in dieci rate annuali di pari importo.

Chi può usufruire della detrazione fiscale
Le persone fisiche, gli enti, le imprese (su beni strumentali all’esercizio dell’attività), per le spese effettuate su edifici o parti di edifici o su unità immobiliari di qualsiasi categoria catastale. Possono essere detratte le spese delle opere tecniche e le spese per le prestazioni professionali necessarie alla loro realizzazione, compresa la redazione della pratica per beneficiare di tale detrazione.

Requisiti
L’immobile oggetto d’intervento deve

  • essere "esistente", ossia accatastato o con richiesta di accatastamento in corso e con ICI pagata, se dovuta;
  • deve essere dotato di un impianto di riscaldamento;
    In caso di demolizione, è ammessa a detrazione la sola "fedele ricostruzione". Se viceversa questa comporta ampliamenti, si ritiene che possano essere ritenute agevolabili unicamente le opere che riguardano le parti "esistenti".

I requisiti tecnici specifici dell’intervento sono i seguenti:

  • l’intervento deve configurarsi come sostituzione di elementi già esistenti (e non come nuova installazione);
  • deve delimitare un locale riscaldato verso l’esterno o verso vani non riscaldati;
  • deve assicurare un valore di trasmittanza termica inferiore a quello riportato in tabella 2 del D.M. 26 gennaio 2010, pubblicato il 12 febbraio 2010;

Sono altresì agevolabili, mantenendo le condizioni su esposte, anche scuri, persiane, avvolgibili, cassonetti (se solidali con l’infisso) e suoi elementi accessori, purchè tale sostituzione avvenga simultaneamente a quella degli infissi (o del solo vetro). In questo caso, nella valutazione della trasmittanza, deve considerarsi anche l’apporto degli elementi oscuranti, assicurandosi che il valore di trasmittanza complessivo non superi il valore limite di cui sopra.

D.L. nr. 63 del 4 giugno 2013

/

Gruppo Maraglino s.r.l. - Partita Iva 02401000738